lunedì, luglio 21, 2008

Frittelle di zucchine



Un altro modo per mangiare le dannate zucchine è farne frittelle.

Queste frittelle sono facilissime e mi sono ispirata a una ricetta della mia amica Fiorella.

Tagliare le zucchine a cubetti e metterle in uno scolapasta cosparse di sale. Dopo un'oretta tanponarle per bene con carta/cucina.

Preparare una pastella con semola di grano duro rimacinata e birra.

Mettere le zucchine asciugate nella pastella e prendendole a cucchiaiate immergere pastella e zucchine nell'olio bollente.

Adagiare su carta forno e salare solo all'ultimo momento.

Le frittelle prendono la forma di un fiore e quasi non sanno di zucchina. :-)




7 commenti:

Anonimo ha detto...

un grande omaggio alla nonna maria!
ottimo rouge.
fiorella

rosatea ha detto...

Mmmm ! queste s'hanno da fare !
mi ispirano assà !
Grazie a te e Fiore
... in montagna le zucchine e 'a birra un me mancano mai !

Mandiiiii !!!

rosatea ha detto...

VOGLIO RICETTEEEEEE !!!
Mica puoi lasciare orfano così a lungo il tuo blogghino miiììììì !!!

Aurora ha detto...

CHIUSO PER FERIE!!!!!!

Parto per la Sicilia giovedì 31/7 e ci si rivede a Settembre e non ce n'è più per nessunoooooooo!

Buone vacanze a tutti :-))

dodone ha detto...

Puoi fare delle fritelle con i fiori ,se raccogli quasi tutti ,non avrai molte zucchine da non saper cosa farne.
Buone vacanze cara Aurora!!!

dodone

Mammazan ha detto...

Anche mia madre fa le frittelle di zucchine grattuggiandole con l'apposito attrezzo.
Comunque di frittelle ne mangerei una quintalata!!
Ciao
Grazia

rosatea ha detto...

Ahioooòòòòò !!!

vabbè che sono in ferie, ma mi sembra che stai battendo fiacca !!!
Statti accorta picciotta, che ti controllo !!!
bacionissimi