sabato, ottobre 04, 2008

Torta di mele svizzera



Perchè svizzera? Non lo so, la faccio forse da 30 anni, passatami da un'amica di mamma e fedele nei secoli ho proseguito tenendo lo stesso nome. Non ha niente di speciale, ma è leggera, buona e profumata.

Ingredienti:

110 g di burro
110 g di zucchero
2 tuorli
2 albumi montati a neve con qualche goccia di limone
250 g di farina setacciata con mezza bustina di lievito
1 pizzico di sale
un po' di latte 
2 grosse mele renette (circa 600 g in toto) sbucciate, tagliate a fette e messe a macerare per un'ora nel rum
zucchero e cannella per spolverare.

Lavorare a lungo e bene lo zucchero con il burro, aggiungere i tuorli uno alla volta e un po' alla volta la farina. Se l'impasto è troppo duro aiutarsi con un po' di latte. Continuare fin quando tutta la farina è stata assorbita.
Aggiungere gli albumi montati a neve e mescolare delicatamente.
Versare l'impasto in una teglia, io ne ho usata una di silicone, e poi disporre a raggiera tutte le fettine di mele. Versare sopra il rum rimasto e spolverare con lo zucchero semolato mischiato a cannella.

In forno caldo a 180° per 40 minuti, ma provare con lo stecchino (stando attente a non bucare la teglia di silicone qualora la usaste)

3 commenti:

rosatea ha detto...

Tenratriceee !!!
Questa è da provare, lascio finire lo strudel ai miei e poi glie la preparo.

Aurora ha detto...

Brava, prova, tutto sommato è abbastanza leggera e non fa male... soprattutto se se ne mangia una fettina, mica come qualcuno che conosco che ieri si è tagliato una fetta che era quasi un quarto di torta :-/

Anonimo ha detto...

io mi taglierei una fetta che sarebbe una mezz`ora!!

Sandra