domenica, aprile 05, 2009

Spezzatino pasquale



Uno spezzatino perfetto in questo periodo. La carne ideale sarebbe il capretto, il vitello, ma anche pollo e tacchino e forse l'agnello.

Ingredienti

600 g di carne tagliata a piccoli pezzi
un misto di carote, sedano e cipolla, tritati finissimo
olio exv (se si può usare il burro... il gusto ci guadagna)
farina
Brodo di dado granulare o casalingo
una manciata di funghi secchi rinvenuti in acqua (se piacciono)
una busta di piselli medi surgelati
1 tuorlo d'uovo ogni due commensali
1 limone

Far rosolare nell'olio il trito finissimo di carote, sedano e cipolle, aggiungere la carne abbondamente infarinata, rigirare continuamente perchè tende ad attaccarsi al fondo e infine aggiungerci all'incirca un bel bicchiere di brodo insieme ai funghi.

Chiudere la pentola a pressione e dal fischio far passare 20 minuti.

Spegnere il gas, aprire e aggiungere i piselli surgelati, salare (con attenzione) e pepare. Chiudere di nuovo e calcolare ancora 5 minuti di cottura dal fischio.

Spegnere di nuovo il gas, sbattere con la forchetta i tuorli con il succo di limone e versare la salsina sulla carne bollente girando velocemente

6 commenti:

Rosatea ha detto...

Bella, proprio una bella ricettina
la devo provare.

Il Cortile ha detto...

In effetti mi hanno detto che è buona e hanno fatto scarpetta.
E' una ricetta che faceva la mia mamma il secolo scorso.
Deve venire un pochino più asciutta volendo, ma non è indispensabile, solo che facendola più asciutta i tuorli formano proprio una cremina.

Aurora

ivana ha detto...

Ciao!
Ottima davvero!
Allora quale carne hai poi usato tu?
Io uso anche il maiale, prosciutto fresco, che mi pare stia più in forma.
La concia finale è proprio una grand'idea, con i piselli ci sta proprio bene!!!!!
Con i piselli io non sono fortunata con la pentola a press., mi si sfanno, quindi continuo aperto, anche per regolarmi con l'umidità dello spezzatino!
Bel piatto!!! Complimenti!
Ciao!

Il Cortile ha detto...

A ricordarselo quale carne ho usato... credo però che per il piatto della foto ho usato il vitellone. Si potrebbe anche fare misto vitellone/maiale credo.

Come si dice... questo è un piatto della memoria che basta vederlo o annusarlo per tornare indietro nel tempo.

Ciao

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Il Cortile ha detto...

Grazie... per il momento mi sono iscritta, poi leggerò tutto in un momento più di calma.

Grazie davvero.