domenica, ottobre 28, 2007

Vellutata di zucca con funghi porcini


Preparare una vellutata con un pezzo di zucca, una cipolla di Tropea (altrimenti mezza), una patata, tutto tagliato a pezzettini. Coprire a filo d'acqua e aggiungere un dado bio. Far cuocere e passare al minipimmer aggiungendo un filo di latte se necessario.

Aggiungere dei funghi porcini trifolati e spegnere il fuoco.

Mettere nei piatti, fare un ghirigoro con olio exv e servire con crostini a parte.


2 commenti:

Gisella ha detto...

Ho giusto una bella zuccona... il problema è che le vellutate al consorte non piacciono! Le preparo quando è dai suoi, quindi, me la farò a genanio, intanto, congelo la zucca che me la ritrovo!

Aurora ha detto...

Ecco un'idea... congelarla adesso che costa poco.

Si lessa cruda?